DAREZZO_722A5628-tagliata-web.png

Lo studio pubblicato sul British Medical Journal del 25 gennaio 2019 parla chiaro:
“il 91% dei pazienti affetti da alcune malattie importanti sarebbero potuti guarire se solo la malattia fosse stata diagnosticata in tempo."

Purtroppo è la triste verità, molte persone si sarebbero potute salvare se solo la diagnosi fosse stata fatta in tempo, ed invece…
Tante sono le persone che per paura di scoprire qualcosa che non va esitano nel fare i doverosi controlli medici…


Questo è un errore molto grave perché, nella società in cui viviamo oggi, i dovuti controlli medici DEVONO essere fatti regolarmente.

Purtroppo la civilizzazione, lo smog, la cattiva alimentazione, il fumo, la sedentarietà e tanti altri fattori... ci hanno portato ad un aumento del numero di malattie importanti come quelle oncologiche e malattie autoimmuni (diabete, sclerosi multipla, fibromialgia etc..)


Purtroppo vediamo un aumento progressivo di anno in anno nello svilupparsi dei casi di malattie importanti, all'incirca 2.8% di casi in più ogni anno, e questo, come detto in precedenza, è dovuto a fattori che non possiamo controllare come: l’ambiente in cui viviamo.
Se la stima prosegue nei prossimi 10 anni avremo il 28% di casi in più di malattie importanti, questo vorrebbe dire una quantità enorme di nuovi malati.
Infatti, come dimostra anche l’ISTAT, l’età media di vita è in aumento, ma l’età nella quale incorriamo nella malattia ed abbiamo bisogno di cure e farmaci sta diminuendo fortemente.

 

Tradotto: “ viviamo di più ma viviamo molto peggio e malati”.


Questi sono dati che non possiamo ASSOLUTAMENTE ignorare, e dobbiamo fare qualcosa per tutelare la nostra salute e quella dei nostri cari.
C’è solo una cosa che possiamo e dobbiamo fare per evitare tutto questo, ed è:
la prevenzione.
Ebbene si, questo è il nostro unico modo per difenderci, eseguire regolarmente esami di prevenzione…

L’Ecografia è il primo esame diagnostico che viene eseguito in fase di controllo. E’ un esame molto semplice ed assolutamente non invasivo e non dannoso per il corpo.
Viene eseguito applicando un gel sul punto di interesse e attraverso il passaggio di un piccolo macchinario (la sonda ecografica) riusciamo a vedere la condizione del punto trattato in maniera perfetta. Solo successivamente, ed esclusivamente nel caso fossero riscontrate anomalie, si valuterà l'esecuzione di altri esami di approfondimento.

Ti accompagnerò verso l’obbligatorio monitoraggio della tua condizione corporea anno dopo anno.
L'esame ecografico non è assolutamente dannosa per l’uomo, in alcun modo, a differenza di altri esami diagnostici che utilizzano ad esempio i Raggi X.
Per questo io, dott. Arturo D’Arezzo, con alle spalle oltre 30 anni di esperienza ho ideato una modalità per poter visionare TUTTO il corpo in una singola seduta ecografica.

Sto parlano dell’Ecografia: Total body

Con questa ecografia riusciremo a visionare tutti i principali punti a rischio di sviluppo tumori ed avere così un quadro complessivo della tua condizione corporea. Nello specifico visioneremo:

Nell’Uomo:

  • Addome completo (fegato e vie biliari, renale surrenale, pancreas, milza, vescica)

  • Stazioni linfonodali collo, ascelle, inguine

  • Tiroide con color e powerdoppler

  • Scroto testicolare

  • Trans rettale prostatica e residuo post minzionale

  • Aorta addominale

Nella Donna:

  • Addome completo (fegato e vie biliari, renale surrenale, pancreas, milza, vescica)

  • Stazioni linfonodali collo, ascelle, inguine

  • Tiroide con color e powerdoppler

  • Mammaria e linfonodi ascellari

  • Trans vaginale, utero ed annessi

  • Aorta addominale

Potremo visionare se ci sono lesioni, infiammazioni, deterioramenti delle zone trattate. Oppure, come spesso capita, accertare il pieno stato di salute del paziente che ritornerà a casa con la consapevolezza che è tutto ok...

E con la felicità di aver fatto ciò che DEVE avendo intrapreso un percorso preventivo per la sua Salute e quella dei suoi cari.

L’esame durerà all’incirca 1 ora e sarà svolto nella completa professionalità e sanificazione.

Ho alle spalle più di 200.000 esami ecografici eseguiti su pazienti di ogni tipo.

Ora ti chiederai: “Quanto può costare un servizio simile? Il medico da cui vado di solito mi chiede 150€ solo per l'ecografia dell'addome più altre 150€ per la mammaria...”. Penserai che costerà moltissimo.

Ho una buona notizia per te, non dovrai pagare quelle cifre per monitorare ed avere sotto controllo la tua salute…

Con un'offerta che scadrà il 6/12/2020
il prezzo dell’ecografia Total Body è di soli

200€

Con questo esame potrai verificare la tua situazione di salute ed evitare di incorrere in eventuali tragiche sorprese. Potrai vivere veramente una vita tranquilla e serena perché, anche se succedesse qualcosa in futuro, tu riuscirai a prenderla in tempo e finire in quel 91% che guarisce anche dalle situazioni peggiori.

Ora hai 2 possibilità:

  1. credere che tutto quello che hai letto sia solo una stupidaggine e continuare la tua vita come stai facendo perché tanto “ti senti bene”

  2. prendere il controllo della tua salute ed iniziare a monitorarla anno per anno, insieme ad un professionista che fa questo da oltre 30 anni

Sono sicuro che farai la scelta più giusta, più coscienziosa e che ci vedremo presto…

Per prenotare clicca sul tasto verde con scritto “Prenota Ora”

Se te lo stai domandando offriamo anche servizi di Ecografia per punti singoli del corpo. Anche per questo compila il form qui sotto per prendere un appuntamento.

Pagamento direttamente in studio

il giorno dell'esame

arrow&v

Preparazione agli esami ecografici

Una volta preso l’appuntamento procediamo alla “Preparazione all’esame”:

La preparazione all’esame dell’addome superiore comprende una serie di misure dietetico –

comportamentali da attuare nei giorni e nei momenti antecedenti l’esame, allo scopo di migliorare

l’accuratezza diagnostica della procedura. Tali indicazioni variano sensibilmente in relazione alla condizione

soggettiva di età e peso, della regione corporea esaminata, anche in base allo stato di salute. È necessario

che il tratto digerente sia privo di contenuto solido-gassoso.

Nei giorni che precedono l’ecografia si consiglia:

  • dieta povera di scorie;

  • carne e pesce;

  • formaggi stagionati con moderazione;

  • frutta ben sbucciata

  • verdure in forma di passati.

Evitare bevande gassate, alcolici, pane, pasta e altri cereali, specie se integrali.

Presentarsi all’esame a digiuno completo da cinque ore.

Nei casi di ostinata ritenzione di gas si consiglia l’assunzione di simeticone nei due giorni precedenti l’esame.

(Mylicongas. XXX gocce prima dei pasti principali) o di carbone vegetale.

Addome inferiore (pelvi): è necessario avere la vescica distesa con 3-4 bicchieri di acqua non gassata, senza

urinare nelle 2-3 ore precedenti l’esame.

Prostatico trans rettale: eseguire un clistere di pulizia dell’ampolla rettale, tipo clisma fleet. È consigliato

portare in visione l’esame del PSA e PSA free plasmatico (esame del sangue).

Mammaria e dei cavi ascellari può essere eseguita in qualunque fase del ciclo mestruale

Tiroide – Scrotale e testicolare – Stazioni linfonodali

non è necessaria alcuna preparazione

Clicca su “Prenota Ora” per prendere un appuntamento

A presto !

Ecografia Diagnostica

Viale Giulio Cesare 2
(all’interno del Poliambulatorio Visconti Lab)
00192 Roma
333 3893496
Partita Iva 08564260589

© 2020 Ecografia Diagnostica dott. Arturo d’Arezzo tutti i diritti riservati | Partita Iva 08564260589 | Privacy Policy